Come è noto, i problemi più diffusi nella realizzazione degli impianti di videosorveglianza, sono causati da connettori e cavi coassiali di scarsa qualità che provocano la perdita di definizione dell'immagine e, nei casi più gravi, il classico video-lost.

I nuovi connettori BNC a compressione CN59P01 distributiti da VisioRay si intestano al cavo in modo ultrarapido, garantendo la massima affidabilità.
La compressione è realizzata tramite plastica DuPont riconosciuta per l'elevata resistenza UV e l'ampio range di temperature supportatao; a compressione effettuata, è impossibile sfilare il cavo!
Il corpo del connettore è interamente in ottone con rivestimento in nichel per garantire un'elevata resistenza alla corrosione e la massima affidabilità del contatto.

Utilizzando la strapperina TO59ST1 e la pinza a compressione TO59P01, l'installazione richiederà circa 10 secondi; il connubio ideale si ottiene con il cavo coassiale RG59P10, in grado di mantenere inalterata la qualità della immagini per diversi anni!

Installazione


Compressione BNC

  1. Tenere premuto il bottone della strapperina ed infilare circa 2 cm. di cavo. Rilasciare il bottone.
  2. Ruotale la strapperina in senso orario per 4-5 volte, poi in senso antiorario altre 4 volte.
  3. Sfilare il cavo e rimuovere i residui prima di risvoltare la treccia sulla guaina, assicurasi che l'anima di rame ecceda 1 cm. rispetto il dielettrico.
  4. Prendendo come riferimento il termine dall'anima (punto B), effettuare un segno sul cavo in corrispondenza del punto A.
  5. Spingere il cavo all'interno del connettore finchè il segno (punto A) raggiungerà l'inizio del corpo del connettore, inserire il connettore nella pinza ed effettuare la compressione.
  6. A compressione avvenuta è praticamente impossibile rimuovere il cavo.